Archivio mensile:settembre 2013

FOTO ANNIV. MATRIMONIO

ANNIVERSARI DI MATRIMONIO A FRINCO – 22.09.2013

art. gazzetta ann. matr. 2013

 

 

FESTA ANZIANI 2013

articolo festa anziani 2013

PRESENTAZIONE DELLA FESTA ANZIANI

 25.08.2013 – FRINCO

Un caloroso benvenuto a tutti ed in particolare ovviamente a questi ottantenni qui in prima fila che oggi vogliamo festeggiare con un piccolo programma che speriamo sia di vostro gradimento.  Mi presento perchè non tutti mi conoscono. Sono Francesco Cantino. Sono nato a Frinco nel ‘43, poi dall’età di 10 anni ho vissuto a Torino e ritornato da pensionato 6 anni fa. Sono anche un diacono e aiuto per quanto sono capace il parroco Padre Taddeo e don Luigi che è il Legale rappresentante della Parrocchia. 

Ora che mi sono presentato vi spiego perchè sono qui che vi parlo. Nel 1984 don Guido aveva pensato di festeggiare gli anziani ottantenni e per ben 27 anni un Comitato Festa Anziani aveva animato questa festa.  Per sopraggiunti limiti di età, nel 2010, quel Comitato ha lasciato l’incarico(erano Mario, Grazia, Rosa, Francesco, ecc.) e li ringraziamo per aver portato avanti questa tradizione per tanti anni.  Diciamo subito che io rappresento la Parrocchia, più che altro per dare continuità all’idea di don Guido di “fare una festicciola in onore dei nostri anziani”: parole sue scritte sul bollettino parrocchiale del 1984.   

PASSIAMO AI RINGRAZIAMENTI  così ci togliamo il pensiero …  Innanzitutto un grazie anticipato a Daniela che mi ha aiutato a organizzare questa festa, grazie alla proloco per la collaborazione, panche sedie tavoli e il rinfresco; al SEA per la disponibilità, e poi grazie a chi reciterà alcune poesie, grazie a Beppe che ci fa le foto, grazie alla corale Mariae Nascenti, che si presenterà con solo due canti senza la base musicale e quindi senza Alberto che non è presente per via del grave incidente della scorsa settimana a cui auguriamo una pronta guarigione; e infine grazie a Giuseppe (mio cognato)  che  ci allieterà con la fisarmonica.  Il programma proseguirà con la consegna di un quadretto con la riproduzione di una poesia e dove compare anche il vostro nome.  Se ho dimenticato di ringraziare alcuni o qualcuno non compare nell’elenco dei festeggiati, ci scusiamo già fin da ora. 

Anche Daniela ora ci dirà alcune cose interessanti ….. 

e poi il programma si svolgerà così: 

Programma:  Un brano fisarmonica  –  Due canti corale – Un brano fisarmonica – Poesie – Un brano fisarmonica – Consegna ricordo – Incanto torte – Rinfresco.

PRESENTA DANIELA CANTINO            

Carissimi,  come ha già detto Francesco,  sono ormai 30 anni che continuando un’idea di Don Guido Martini ci ritroviamo per festeggiarvi, per trascorrere  un pomeriggio diverso con voi che siete i preziosi testimoni del tempo che fu, e custodi di memorie lontane.  Qualcuno di voi portando l’invito mi ha raccontato episodi della loro vita legati al paese, quando era molto popolato e vivo, mi riferisco alla grande festa del passaggio del pellegrinaggio di Maria “Porta Paradisi” del 1948.  Mi complimento con voi, siete tutti pimpanti e non dimostrate la vostra età anagrafica complimenti, avete visi distesi con solo qualche piccola ruga d’espressione.   

Forse non tutti sanno che nel 1933 il Papa proclamò l’anno santo straordinario, che a causa della grande recessione negli USA chiudono le fabbriche della Ford, viene inventato il gioco di Monopoli, viene fondata la Nissan, Primo Carnera è campione pesi massimi il gigante buono che è ancora un mito nella boxe mondiale. Nel vostro anno sono nate tre famose attrici Sandra Milo, Silvia Koscina e Lea Massari ma più importanti siete voi tutti, preziosi testimoni del tempo che fu, e custodi di memorie lontane La vostra presenza nella nostra società   è motivo di ricchezza: un incommensurabile patrimonio di storia, di sapienza e di memoria che con orgoglio cerchiamo di trasmettere alle future generazioni, affinché del passato di questa terra e della sua gente, ne portino avanti con fierezza, tradizione e storia.
Sono e continueranno ad essere i vostri consigli ed il vostro esempio, saggi e sapienti, come solo la vostra esperienza di vita ed i vostri anni sanno offrire, la migliore guida al nostro cammino. 
Da voi e con voi vorremmo prendere esempio per re-imparare a considerare il tempo e le cose belle, semplici ed autentiche della vita, condivise con la famiglia e gli amici oggi come in passato.
Non smettete mai di parlarci, di raccontarci e di raccomandarci quanto scaturisce dalla vostra esperienza, anche quando vi parremmo distratti, perché nulla andrà perduto se le vostre parole ed i vostri insegnamenti continueranno a risuonarci nella mente guidando i nostri passi.
Grazie, grazie per il passato costruito, il presente generato e per il futuro che grazie al vostro insegnamento, che continuerà vivere dentro di noi sarà senz’altro migliore.   

Memorabile fu la Lettera agli anziani scritta da Giovanni Paolo II nel 1999 quando la malattia aveva già intaccato il suo corpo e l’età era quella di un nonno (aveva 79 anni essendo nato nel 1920!). E il Papa non ne fece mistero. Scrisse: “Parlo ai miei coetanei; posso, dunque, facilmente cercare un’analogia nella mia vicenda personale”. E continuò: “Gli anziani aiutano a guardare alle vicende terrene con più saggezza, perché le vicissitudini li hanno resi esperti e maturi. Essi sono custodi della memoria collettiva, e perciò interpreti privilegiati di quell’insieme di ideali e di valori comuni che reggono e guidano la convivenza sociale. Escluderli è come rifiutare il passato, in cui affondano le radici del presente, in nome di una modernità senza memoria. Gli anziani, grazie alla loro matura esperienza, sono in grado di proporre ai giovani consigli ed ammaestramenti preziosi”.

ELENCO ANZIANI

elenco anziani 2013

POESIA RICORDO

poesia ricordo anziani 2013

Fotografo: Giuseppe Scarpulla

 PER INGRANDIRE CLICCARE SULLA FOTO