LUOGO DELLA MEMORIA

 

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

papa2

“Senza le radici non si può vivere”, ha detto papa Francesco giovedì 5 ottobre 2017 nella Messa mattutina a Santa Marta. Anzi, “un popolo senza radici o che lascia perdere le radici, è un popolo ammalato”.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

aa

clicca per vedere foto e articolo Gazzetta >>  I’8 settembre 2017 il nostro Vescovo Mons. Francesco Ravinale, in occasione della processione della Natività di Maria, ha visitato il “Luogo della Memoria).

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

 

 

art-inaug-l-m

 

 

 

dscn8912dscn8908dscn8871art-luogo-memoria

 

INAUGURAZIONE 30 LUGLIO 2017

anche un servizio fotografico è in allestimento > clicca qui
foto scattate dai coniugi Comotto Giuseppe e Bruna

IN ALLESTIMENTO

ecco il perché di questo …

…LUOGO DELLA MEMORIA

allestimento - targa museo X esterno

elenco VOCAZIONI A FRINCO

Elenco con le notizie più significative dei sacerdoti e suore nati a Frinco dal 1854

QUINDICI SACERDOTI

1 RASCHIO DON GIUSEPPE

2 CANTINO CANONICO FELICE

3 CANTINO DON PIETRO

4 RAMPONE DON DAVIDE

5 DEZZANI PADRE FELICE

6 RAVIZZA CANONICO SIMONE

7 BRIGNANO DON FRANCESCO

8 BRIGNANO PADRE FERDINANDO

9 FERRERO PADRE CARLO

10 CANTINO DON SECONDO

11 GASPARDONE PADRE GIUSEPPE

12 LANFRANCO CAN.CO ANNIBALE

13 RAVIZZA DON GIULIO

14 RAMPONE DON TERESIO

15 CANTINO PADRE SECONDO

OTTO SUORE

1 SUOR MARIA TERESA CAPELLINO

2 SUOR ERMELINDA RIGON

3 SUOR CATERINA MANGONE

4 SUOR SECONDINA BONVICINO

5 SUOR GIUDITTA VARESIO

6 SUOR ROSETTA RAMPONE

7 SUOR IDA CAVALLERO

8 SUOR DELFINA MOSSETTI

IN ALLESTIMENTO

 §§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

 

 

frecce su e giu

 STORIA: Cliccando QUI troverete la storia della Chiesa Confraternita di San Bernardino ricavata dai vecchi bollettini parrocchiali e dal libro del Gen. Edoardo Dezzani.

DATE: Riassunto date storiche importanti di questa chiesa

FOTO : Foto magazzino Comune da 2000 al 2014

FOTO: Foto dopo il ritiro del materiale del Comune

FOTO: Foto durante l’eliminazione di soppalco e controsoffitto

RIAPERTURA: 30.3.2014 – volantino riapertura chiesa

FOTO: 30.3.2014 – Foto celebrazione e benedizione chiesa

ARTICOLO: Gazzetta d’Asti – riapertura della chiesa

Dopo il ripristino parziale della Chiesa San Bernardino con la Benedizione del Vescovo il 30.3.2014, le celebrazioni sono proseguite a San Defendente per il periodo invernale. Poi a maggio 2015 c’è stato l’ingresso ufficiale di don Claudio (anche se era già parroco dal dicembre 2014) e la celebrazione è avvenuta ancora nella nostra Chiesa Parrocchiale Natività di Maria Vergine (parzialmente agibile).  Il 6 novembre 2015 si era riunito il Consiglio Pastorale e insieme al parroco era stato deciso di usare la Chiesa Parrocchiale fino a Natale e poi per il periodo invernale di trasferirsi nuovamente a San Defendente come l’anno precedente.
Purtroppo abbiamo dovuto anticipare lo spostamento a causa del 2° crollo di una parte del castello avvenuto il 23 novembre 2015
(1° crollo 5.2.2014) con relativa interdizione al transito.
Da allora abbiamo continuato le celebrazioni nella chiesa di San Defendente e la chiesa di San Bernardino non è più stata utilizzata a motivo della mancanza di riscaldamento, caduta di intonaci, ed effettivamente non tanto decorosa.
Ormai i fedeli si sono abituati alla Chiesa di San Defendente e ancora a tutt’oggi (inizio 2017) non si sa quando si potrà riutilizzare la Chiesa parrocchiale.  A questo punto il Vescovo ha pensato che si può continuare a San Defendente in attesa che si risolva il problema del castello con relativo permesso di transito verso la chiesa parrocchiale.
In definitiva, tutta questa spiegazione serve per dire che San Bernardino ritorna ad essere inutilizzabile … ed ecco l’idea della destinazione come “luogo della memoria”.

Qui di seguito vi proponiamo un articolo e alcune foto del 2° crollo di parte del castello di Frinco del 23.11.2015.

art. 27.11.2015 1art. 27.11.2015 2

 

Foto scattate da Gabriele Manassero nel tragico momento del 2° crollo